Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Secondo

Garretto di vitello al microdonde

Garretto di vitello al microdonde

Valutazione

Facile
Difficile
Economico
Costoso
Ipocalorico
Ipercalorico
6.7

Valutazione generale

  • Tempo di Preparazione:
    120 minuti
  • Dosi per:
    4 persone

    Ingredienti:

  • guarretto di vitello:
    1,2 kg
  • latte:
    1,5 litri
  • burro:
    50 g
  • rosmarino:
    1 rametto
  • salvia:
    q.b.
  • timo:
    q.b.
  • aglio:
    2 spicchi
  • vino bianco:
    1/2 bicchiere
  • olio extravergine d'oliva:
    q.b.
  • farina bianca:
    q.b.
  • paprika:
    q.b.
  • sale:
    q.b.
  • pepe:
    q.b.
  • dado per brodo:
    1

Preparazione:

  1. Staccate le foglioline del rosmarino e insieme alle foglie di salvia, all’aglio e al timo tritate tutto finissimo. Poi unite al trito, posto in una ciotola, un pizzico di paprica e di pepe. Ungete il garretto con l’olio, poi spolverizzatelo con il trito preparato facendovelo aderire bene.
  2.  Fate sciogliere in mezzo bicchiere scarso di acqua bollente il dado (sbriciolandolo prima farete più in fretta).  Sistemate ora la carne in un recipiente largo solo quanto basta per farvela stare, ponetela poi nel microonde (programmato alla massima potenza) per dieci minuti, irroratela quindi con il brodo preparato e con il vino. Rigiratela e voltate il recipiente portando il lato che era sul fondo del microonde sul davanti. Avvolgete l’osso che sporge con carta stagnola affinché non si bruciacchi durante la cottura. Badate che la carta non tocchi le pareti del microonde.
  3. Riprogrammate il microonde a metà potenza e lasciate cuocere per circa 50 minuti. Durante la cottura girate sia la carne sia il recipiente almeno tre volte. A cottura ultimata lasciate stare la carne nel microonde spento per circa dieci minuti. Quindi accomodatela su un piatto di portata. Stemperate nel latte una cucchiaiata rasa di farina badando di non fare grumi. Unite all’intingolo rimasto nel recipiente,dopo averlo preferibilmente filtrato, il latte e amalgamatelo bene; rimettete il recipiente nel microonde programmato alla massima potenza per un minuto e mezzo circa.
  4. Unite quindi alla salsa ricavata (se necessario salatela) il burro a pezzetti, versatela in una salsiera, scaldata in precedenza, e servitela contemporaneamente alla carne. Se desiderate che la salsa si mantenga calda, filtrate l’intingolo (prima di unirvi il latte) lasciandolo scendere nella salsiera, unite poi il latte, ponete la salsiera nel microonde e procedete come già detto.

Inserisci il tuo commento