Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

About Paola Bertini

Paola Bertini

Paola Bertini

Lombarda di nascita e di tradizione. Coltiva fin da piccola la passione della cucina, alla quale dedica i tempi liberi rubati alla professione di grafica. Sorretta da una fede incrollabile, cucina per passione e per amore di quanti, meno fortunati di lei, traggono dalla sua energia linfa vitale.

E’ ferratissima in materia di celiachia ed è molto attenta ai problemi di allergia e intolleranza. Cucina parimenti menù di carne, pesce, vegetariani e vegani.

Ha avuto l’onore di cucinare al fianco di: Sergio Mei, Silvano Prada, Claudio Sadler, Ernst Knam, Alberico Penati, Gabriele Ferron, Alessio Algherini, Vincenzo Marconi.

Ha seguito corsi di Sergio Mei e Pietro Lemann.


Il buongustaio aics – a.p.s.
Via G. Donizetti, 1 – 26027 Rivolta d’Adda
0363 370292 – 0363 370877 – 347 5512784
www.ilbuongustaio.org - E-mail

Una passione al servizio dei più bisognosi

Se chiedi a Paola quale è l’ingrediente principale delle sue ricette, la risposta è una: l’amore. Amore condito da una viscerale passione per i fornelli.

Due componenti sorrette da una impalcatura saldamente ancorata a una tradizione bergamasca geneticamente tramandata da una nonna che ha coltivato a dovere otto figli e da una madre che ogni domenica racconta a quattordici palati i sapori antichi della sua terra.

Certo questo avrebbe il sapore gramo della retorica se non fosse che Paola, contro ogni moderna logica, tutti i sughi e le fatiche dei suoi talenti li mette al servizio del bene altrui.

Il suo progetto nasce dalla consapevolezza che la vita le ha dato tanto, anzi, tantissimo e dal bisogno di restituire un po’ del ricevuto. Già il marito presiede una onlus che, sfruttando auto d’epoca, realizza pozzi d’acqua e altre opere in Africa.

Forte in lei è il desiderio di onorare il ricordo dell’amato padre con un pozzo, che però sia frutto esclusivo dei suoi talenti. Ma la onlus del marito non le consente di impegnarsi con quelle ricette che fin da piccola colleziona così, nel 2009, dà vita a ilbuongustaio, una associazione autorizzata a distribuire cibi e bevande.

L’idea è semplice: condividere una bella casa con tanti amici-soci che prenotano, pranzano e pagano un prezzo prestabilito. Il ricavato, detratte le sole spese dei cibi – tutte le altre spese e la manodopera sono a carico della famiglia – va alle opere in Africa. Da allora la cucina di Paola, col solo aiuto delle figlie Monica e Federica, della mamma Mariarosa, del marito Gigi e del nipotino Luca, ha già realizzato sei pozzi d’acqua in Niger e uno in Zambia.

Ha riedificato un asilo in Etiopia e da due anni sta istruendo e dando da mangiare a oltre 250 bambini. Ora ha in progetto altri cinque pozzi in Niger e uno in Brasile, in collaborazione con l’amico-showman Enrico Bertolino. Tutti progetti seguiti in prima persona e realizzati da gente locale. Tutto documentato con materiale audiovisivo e dettagliato da una contabilità rigorosa.

Seguendo l’invisibile Mano che la guida, Paola intanto diventa personal-chef. Realizza anche cene d’asporto e eventi esterni. La sua cucina, partendo dalle basi di una sana tradizione regionale, impostata sull’altissima qualità del cibo, che preferisce di origine nazionale e lavora il meno possibile, diventa così terreno di ricerca continua.

Una ricerca aiutata da tanti amici maestri della cucina Italiana, primo fra tutti Sergio Mei, che da sempre apprezzano e appoggiano i progetti di Paola.

Ma i disegni di Chi la guida sono altri. Ora è arrivata una nuova sede, da dedicare ai soci. Un bella corte lombarda dell’800, con due sale per la ristorazione, due cucine, una sala biliardo, una per la musica e i giochi di società, un bar dove gustare essenze e birre d’eccellenza, sigari cubani e musica soft, alcune stanze per il bed&brekfast, un ameno e riservato giardino esterno e una terrazza estiva, il tutto nel centro di un paese alle porte di Milano.

Post di Paola Bertini

Sautè di vongole

Ingredienti:

  • vongole veraci: 1 kg
  • aglio: 3 spicchi
  • pane bruschettato: q.b.
  • prezzemolo: q.b.
  • peperoncino: q.b.
  • olio extra vergine d'oliva: q.b.
Vai alla ricetta →

Mattonella di yogurt e lamponi

Ingredienti:

  • biscotti secchi: 150
  • burro: 80 g
  • zucchero: 2 cucchiai
  • yogurt bianco dolce: 2 vasetti
  • latte: ½ bicchiere
  • panna fresca: 150 ml
  • colla di pesce: 6 g
  • lamponi: 1 cestino
Vai alla ricetta →

Tramezzini di frittata

Ingredienti:

  • uova: 2
  • provola: 150 g
  • pomodorini secchi sott'olio: q.b.
  • parmigiano reggiano: 2 cucchiai
  • sale: q.b.
  • pepe: q.b.
  • basilico: 1 rametto
Vai alla ricetta →

Insalata tiepida di polpo con patate

Ingredienti:

  • polpo: 1 kg
  • patate: 460 g
  • sedano: 1 gamba
  • carota: 1
  • cipolla bianca: 1
  • prezzemolo: q.b.
  • prezzemolo: q.b.
  • aglio: q.b.
  • aceto: q.b.
  • limone: 1/2
  • olio extra vergine d'oliva: q.b.
  • sale: q.b.
Vai alla ricetta →

Fusilli di Gragnano al ragù de “il buongustaio”

Ingredienti:

  • fusilli di gragnano: 320 g
  • sedano: 1 costa
  • carota: 1
  • cipolla bianca: 1/2
  • vino bianco: 1/2 bicchiere
  • olive nere: 30 g
  • peperoncino: 1
  • aglio: 2 spicchi
  • chiodi di garofano: 2
  • sale: q.b.
  • pepe: q.b.
  • basilico: q.b.
Vai alla ricetta →

Farfalle agli amaretti

Ingredienti:

  • farfalle di gragnano: 320 g
  • burro: 50 g
  • salvia: 2 foglie
  • parmigiano reggiano: q.b.
  • amaretti: 12
Vai alla ricetta →